(Italiano) Bucarest: prime impressioni dopo 24 ore
Bucarest Senza categoria Viaggi

(Italiano) Bucarest: prime impressioni dopo 24 ore

È un viaggio che ho desiderato, non per la metà in se. Ma piuttosto perché sentivo il bisogno dì ricominciare a respirare.

È passato così tanto tempo dall’ultima volta che sono salita su un aereo, quasi sei mesi, e non lo ricordò come un momento piacevole… tornavo a palermo.

Da allora ho avuto la sensazione di avere un macigno il petto che mi impediva di respirare. I miei respiri erano veloci e brevi, quanto basta per respirare ma non sufficienti per vivere. Tornare a casa e stato strano. Per mesi mi solo sentita fuori posto e ancora oggi qualche volta vengo presa da questa sensazione. Tutto è rimasto uguale, terribilmente identico a come era quando l’avevo lasciato ma io sono cambiata

2 thoughts on “(Italiano) Bucarest: prime impressioni dopo 24 ore”

    1. Hai assolutamente ragione! Bucarest è molto diversa rispetto all’idea che ne abbiamo noi italiani.
      Sono stata al Parlamento ieri pomeriggio e sono rimasta impressionata dall’imponenza e la grandezza di questo edificio 🙂
      Grazie per essere passato!

Leave a Reply