Liebster award!!
Senza categoria

Liebster award!!

Yeah!! Sono stata nominata per il Liebster Award… che cosa direte voi?

Il Liebster Award è un riconoscimento che i blogger conferiscono ad altri blogger con un numero di followers non superiore ai 200. Si tratta di uno strumento per farsi conoscere e per mostrare apprezzamento per il lavoro degli altri.

Una volta che si viene nominati le regole sono semplici:

  1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog
    2. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e seguirlo
    3. Rispondere alle sue 10 domande
    4. Nominare a tua volta altri 10 blogger con meno di 200 follower
    5. Formulare altre nuove 10 domande per i tuoi blogger nominati 
    6. Informare i tuoi blogger della nomination

 

Ringrazio tantissimo la dolcissima Blogger di Ioviaggiocosì, che in questo modo mi permette di parlare di me e dei miei viaggi in modo un pò più personale.

 

  1. Quale viaggio consideri il tuo “viaggio nel cassetto”?

Il mio cassetto, insieme all’armadio, è stracolmo di viaggi che vorrei fare, ma se dovessi sceglierne solo uno, non ho alcun dubbio, sarebbe il Perù. Da anni sogno quei panorami e paesaggi mozzafiato. Non vedo l’ora di svegliarmi all’alba per raggiungere dopo ore di cammino Machu Picchu. Perché? Non lo so, spero solo di realizzarlo molto presto, magari subito dopo la laurea 😀

  1. Il viaggio più lungo che hai fatto?

Sono stata per 3 settimane a Parigi l’estate dopo il diploma. Piuttosto che festeggiare i 18 anni mi sono fatta regalare dai miei genitori una casa a Parigi (in affitto ovviamente). Inutile dirvi che non mi pento della mia scelta, sono tra i ricordi più belli della mia vita.

  1. Ti piace organizzare il viaggio nei minimi dettagli o partire all’avventura?

Non sono una maniaca del controllo, mi piace avere del tempo libero per poter fare quello che voglio, ma prima di partire faccio sempre un programma. Più che altro organizzo ogni cosa per incastrare tutto al meglio e riuscire a vedere ciò che scelgo. Ovviamente poi non riesco a vedere ogni cosa, ma mi diverte la fase dell’organizzazione di ogni viaggio.

  1. Sei mai partito senza avere una meta precisa?

Assolutamente no, non credo che ci riuscirei, ma non si sa mai…

  1. Se potessi scegliere un posto dove vivere, quale sceglieresti?

Questa è troppo facile. Ovviamente sceglierei Parigi, l’unico posto in cui mi sento veramente a casa, per questo continuo a tornarci ogni volta che posso. Succede a tutti prima o poi di capire quale è il luogo in cui si vorrebbe vivere. Io a Parigi ho sentito di essere per la prima volta al mio posto nel mondo.

  1. Viaggi mai da solo?

No, ma mi piacerebbe partire per un viaggio in solitaria. È nei miei programmi da alcuni anni ma ancora non sono riuscita ad organizzarlo. Mi elettrizza e allo stesso tempo mi spaventa  l’idea di partire da sola, ma la voglia di sfidare me stessa supera ogni timore.

  1. Quale è stato l’ultimo viaggio che hai fatto? Puoi postare anche una foto se vuoi.

L’ultimo viaggio è stato all’interno dei confini italiani. Sono andata con la mia migliore amica a Firenze!

  1. Quale sarà il tuo prossimo viaggio?

Il mio prossimo viaggio sarà in Polonia, per l’esattezza Varsavia. Ho finalmente prenotato il volo quindi adesso è ufficiale. Andrò lì a studiare in Erasmus per cinque mesi e poi una volta li chissà…l’Europa orientale è così poco conosciuta e mi intriga tantissimo.

  1. Se dovessi consigliare una meta a qualcuno per la prossima estate, quale sarebbe?

Consiglierei senza alcun dubbio Siviglia, io sono rimasta incantata dalla sua bellezza. È una di quelle città poco chiacchierate, da cui non ti aspetti così tante meraviglie. A Siviglia vi innamorerete della città, della gente, del cibo, della storia e dello stile mudejar.

  1. Quale città europea ti è piaciuta di più?

Non so sceglierne una su tutte, ognuna è diversa, particolare e unica con la sua storia, arte e cultura. Ogni città in l’Europa mi ha lasciato qualcosa e trasmesso emozioni incredibili.

 

 

Nomino

La viaggiatrice innamorata

Destination Anywhere

Quando torni? 

Gap year world 

Let it be 

Io lo scrivo qui

La petite fleur

Confessioni di una mente perigolosa

Faccio quello che viaggia

Chiunque legga l’articolo, blogger o meno, può rispondere nei commenti o con un post se gli va

 

 

  1. Il cibo più strano che hai mai mangiato in viaggio?
  2. Se potessi scegliere qualsiasi meta, quale sarebbe quella del tuo prossimo viaggio e perché?
  3. La città che più ti è piaciuta fuori dall’Italia?
  4. Il ricordo di viaggio più bello che hai?
  5. Quale è il tuo tipo ideale di meta quando parti: Mare, montagna, città d’arte o metropoli super moderna?
  6. Il primo viaggio di cui hai ricordi: dove e quando?
  7. Hai già fatto quello che definiscono il “viaggio della vita”?
  8. Se potessi viaggiare indietro nel tempo quale periodo storico sceglieresti?
  9. Il tuo compagno di viaggio ideale che caratteristiche deve avere?
  10. Il primo paese straniero che hai visitato?

 

 

Rispondi