Ritorno a Varsavia: Erasmus 2.0
Polonia Varsavia

Ritorno a Varsavia: Erasmus 2.0

Essere di nuovo a Varsavia è esattamente come avevo immaginato.
Strano ed eccitante!

Sono successe e cambiate così tante cose dall’ultima volta che sono stata qui. Eppure allo stesso tempo, passeggiando per queste enormi strade piene di gente, fiancheggiate da palazzi ricoperti di neve, ho la sensazione che tutto sia rimasto uguale.

Sono in città da poco più di due settimane e quando giorno 12 Febbraio, ho toccato nuovamente il suolo polacco mi è sembrato di essere ritornata a Casa. Perché anche se così tanto diversa diversa dalla soleggiata e calda Palermo, anche se non parlo il polacco e continuo a vivere secondo il mio stile di vita… Varsavia la sento un pò casa mia.

Varsavia a Febbraio, in pieno inverno, è fredda. È da una settimana che le temperatura sono, non soltanto sotto lo zero, ma inferiori a -10 gradi. Eppure sabato era una giornata incredibilmente bella, il sole splendeva alto in cielo e non c’era nessuna nuvola. Come potevo non sfidare il freddo glaciale per andare a scattare un paio di foto della Old Town?
Imbiancata dalla neve fredda, impalpabile e spettacolare il centro storico è ancora più romantico e magico.

Giudicate voi!

 

 

 

2 thoughts on “Ritorno a Varsavia: Erasmus 2.0”

Rispondi